Loading...

mercoledì 18 febbraio 2009

The Simpsons - NEW Main Title


Chirurgia plastica per i signori Simpson. A vent’anni dalla loro nascita, la famiglia gialla più famosa del mondo cambia sigla. Si vede che agli autori è piaciuto l’esperimento patinato che hanno testato con la recente uscita cinematografica e difatti, a guardarla, la nuova sigla d’apertura assomiglia molto, per tecnologia, inquadrature, tridimensionalità e disegni, alle scene già viste sul grande schermo. La “trama” del filmato originale non cambia, fatta eccezione per l’aggiunta di alcuni fotogrammi raffiguranti alcuni dei personaggi più importanti della serie e un nuovo finale. Oltre alla sigla è stato già annunciato che gli episodi della stagione numero 20 saranno trasmessi interamente in Alta Definizione.

Il problema, a mio modo di vedere, è la durata: al momento il montaggio è di ben due minuti: il doppio rispetto all’originale che su Fox Italia già veniva tagliato di suo. Certo, il tutto è un bel vedere per gli occhi: tra le chicche un cartellone pubblicitario raffigurante Krusty il clown che, in crisi, è costretto ad organizzare funerali; più o meno simile il resto, anche il passaggio della piccola Maggie allo scanner della cassa, con la differenza che questa volta il prezzo si intravede bene: 486,52 dollari. Dicevamo del finale: non granché, a voler essere sinceri. Autoreferenziale e interminabile con la famiglia Simpson che, dopo essersi ritrovata in salotto come di consueto, invece di sedersi sullo storico divano, si vede costretta a inseguirlo in lungo e in largo dopo che quest’ultimo fugge dalla finestra. La corsa procederà per tutta Springfield, San Francisco e addirittura lungo i canali di Venezia. Soporifero.

Speriamo facciano meglio quelli di South Park, anche loro pronti per lo sbarco ufficiale in HD.

Nessun commento: