Loading...

venerdì 1 febbraio 2008

Scrive a Gates, che risponde con una Xbox360 nuova


Roma - Scrivere a Bill Gates può servire a risolvere i propri problemi videoludici. Se n'è accorto un utente di Xbox360 che ne ha parlato al Consumerist, a cui ha spiegato di essere stato uno dei primi a comprare la Xbox360 quando è arrivata sul mercato. E ha raccontato il trattamento riservatogli da Microsoft, e dai suoi massimi dirigenti.

"Ho avuto problemi non appena tirata fuori la console dalla scatola - spiega - e dopo settimane di discussioni con il servizio di customer care sono stato contattato dai loro dirigenti. Entro una settimana i miei problemi sono stati risolti e mi hanno mandato un sacco di cose gratuite, come giochi e controller. Due anni dopo, rieccomi con lo stesso problema. Questa volta ho scritto sia a Bill Gates che ha Kathleen Hogan (Corporate Vice President, Worldwide Customer Service, Support and Customer and Partner Experience)".

"L'ho fatto ieri - continua - 24 ore più tardi sono stato contattato dal customer care e una nuova console mi sta arrivando.
Avevo fatto qualche ricerca e individuato gli indirizzi di entrambi, che vi inoltro a vantaggio dei lettori". Indirizzi che, per la cronaca, sono khogan@microsoft.com e billg@microsoft.com.
Non è detto che scrivere direttamente a Bill Gates serva a tutti, spigola CrunchGear, ma almeno in un caso ha funzionato, "ed è bello sapere che Gates ogni tanto dà un'occhiata alla sua posta elettronica".

fonte: punto-informatico.it

Nessun commento: